Il disegno del bambino disadattato

il disegno del bambino disadattatoHenry Aubin

L’opera rappresenta un vero trattato sul disegno infantile e sulle sue implicazioni diagnostiche. E’anche un’esplorazione dettagliata e documentata della psichiatria dell’età evolutiva, nella sua storia e nella sua complessa realtà attuale condotta attraverso l’ottica e lo strumento del disegno diagnostico. L’attività grafica del bambino viene considerata in tutti gli aspetti in cui possa offrirsi quale ausilio alla interpretazione psichiatrica; tutti i più importanti studi sul tema vengono esaurientemente esposti ed illustrati con una ricchissima esemplificazione iconografica originale. Il disegno per la ricchezza delle sue implicazioni, per la facilità della esecuzione e per la congenialità al bambino, rappresenta uno dei  metodi più comunemente utilizzati in psichiatria  e in psicologia clinica infantile. (dalla presentazione all’edizione italiana – Maurizio De Negri)

 

Annunci

Trattato Enciclopedico di Psicologia dell’Età Evolutiva

Trattato Enciclopedico di Psicologia dell'Età EvolutivaMarco W. Battacchi

La riedizione aggiornata del Trattato è giustificata per più motivi: oltre che dal debito di riconoscenza con l’editore, dalla conferma della perdurante validità dell’opera proveniente dalle testimonianze di molti colleghi e dalla pubblicazione successiva di volumi che tengono palesemente conto del contributo dato dal Tratatto alla produzione di una manualistica psicologica genuinamente italiana.

Alcuni dei contributi originali al Trattato sono stati aggiornati dagli autori con una revisione del testo, in un caso con note integrative e in un altro aggiornando la bibliografia, un altro è stato integrato, con il consenso dell’autore, dal dr. Mario Rizzardi, altri, per l’impossibilità o l’indisponibilità degli autori a provvedere ad un aggiornamento, sono stati integrati da me, in quanto curatore dell’opera, ed uno ancora dal dr Rizzardi. In ogni caso pero l’integrazione è stata tenuta separata dal testo originale, in modo che potessero rimanere distinte le responsabilità dell’autore e del curatore.

Memorie di un’infamia

memorie di un'infamiaLydia Cacho

Lydia Cacho è una donna coraggiosa. Questo dicono di lei. Persino i poliziotti che l’hanno arrestata illegalmente e trasferita nella notte nel carcere di Puebla, lontano migliaia di chilometri da casa sua, le ricordano che è famosa per il suo coraggio mentre la torturano e la molestano. Giornalista, femminista, attivista, ha vissuto sulla propria pelle gli orrori di un potere corrotto e non si è arresa di fronte a un sistema che la voleva addomesticata, silenziosa, obbediente e probabilmente morta. Lei assicura che il suo è solo un caso emblematico di un sistema più vasto in un paese, il Messico, dove il 98% delle denunce si perde perché il “potere pesa più dell’evidenza”. In oltre venti anni di attività è stata vittima di minacce, è stata denunciata per diffamazione, arrestata e detenuta illegalmente, torturata, ha subito molestie sessuali da parte dei suoi persecutori e attentati alla sua vita. Nonostante ciò ha imparato a convivere con la paura che la stimola continuamente a proseguire la sua lotta per la difesa dei diritti dei più deboli, come attivista e come giornalista. In “Memorie di un’infamia” Lydia Cacho racconta tutta la sua storia. Dalle origini della sua militanza accanto alle donne vittime di violenza fino al suo arresto in seguito alla pubblicazione di “Los Demonios del Edén” dove accusa apertamente uno dei più facoltosi imprenditori messicani Jean Succar Kuri, noto proprietario di alberghi, di essere coinvolto in un giro di pornografia infantile.

Il disegno della famiglia – Test per bambini

Il disegno della famiglia - test per bambiniLuis Corman

“Il disegno è la proiezione del mondo interiore del bambino, delle sue attrazioni e dei suoi rifiuti, dei suoi desideri e dei suoi timori”, scrive Corman. E attraverso questo test, basato sull’analisi del disegno (segno, collocazione, particolari, aderenza o meno alla realtà ecc.), ma completato con l’uso del metodo delle Preferenze-Identificazioni e con l’interpretazione psicoanalitica dei vari elementi ricavati, l’autore ci guida sulla via della scoperta e della comprensione di conflitti inconsci dell’anaima infantile, nati dai rapporti del soggetto con gli altri componenti della famiglia. Conflitti edipici e rivalità fraterna, difficoltà di adattamento all’ambiente familiare, altri disturbi dell asfera intellettiva e affettiva affiorano dal disegno della famiglia, che permetta al bambino di proiettare all’esterno le proprie tendenze rimosse nell’inconscio, dandovi quindi libera espressione.

Manuale di Psicologia Investigativa

Manuale di Psicologia InvestigativaL. Fargnoli Amato (curatore)

Lo scopo principale di questo contributo è riflettere sull’ipotesi che le persone non possono essere identificate totalmente con il loro eventuale reato, anche se quest’ultimo assume un carattere pervasivo sul piano autobiografico di chi lo ha commesso. Negli ultimi trent’anni la psicologia ha dimostrato che non ci sono elementi esplicativi o previsionali che possano permettere inferenze dalla personalità di un individuo al suo comportamento: la correlazione tra i due costrutti è, infatti, solo di probabilità.1 In breve, si può affermare che non esiste un rapporto speculare tra tipologia di reato e personalità. Questa riflessione ha origine dalla convinzione che, in ambito psicologico, non è possibile accettare una prassi senza la consapevolezza che se ne accettano, con essa, anche i suoi fondamenti teorici.

Freud Opere Complete

Freud Opere completeCesare Musatti (curatore)

L’opera di Freud è proposta nell’unica edizione integrale e di riferimento, diretta da Cesare Musatti, padre fondatore della psicoanalisi italiana. Questa edizione digitale mantiene gli stessi elevati standard scientifici e redazionali dell’edizione cartacea, che ha costruito il lessico della psicoanalisi nella nostra lingua.

Gender – Genere

Giulia Galeotti

La teoria del gender sostiene che la femminilità e la mascolinità sono costruzioni culturali indotte, dalle quali bisogna liberarsi per stabilire un’autentica uguaglianza tra gli esseri umani.
Ma il passaggio terminologico da sesso a genere sottintende una precisa scelta ideologica, volta a negare la differenza tra donne e uomini.
Con conseguenze imprevedibili sui cardini dell’antropologia e sulla vita comune.

Il codice dell’anima

Il codice dell'animaJames Hillman

Esiste qualcosa, in ciascuno di noi, che ci induce a essere in un certo modo, a fare certe scelte, a prendere certe vie – anche se talvolta simili passaggi possono sembrare casuali o irragionevoli? Se esiste, è il “daino”, il “demone”che ciascuno di noi riceve come compagno prima della nascita, secondo il mito di Er raccontato da Platone. Se esiste, è la chiave per leggere il “codice dell’anima, quella sorta di linguaggio cifrato che ci spinge ad agire ma che non sempre capiamo.

Con questo libro James Hillman ha voluto darci le prove circostanziate dell’esistenza e dei modi di operare del “daimon” e ha scelto come esempi il destino di personaggi che ogni lettore conosce.

L’Affidamento Condiviso

L'affidamento condiviso

di Marino Maglietta

L’affidamento condiviso dei figli di genitori separati è la novità epocale che cambia radicalmente le regole del diritto di famiglia: una nuova normativa che rivoluziona le abitudini mentali e giuridiche degli italiani, che ha fatto discutere e che richiede attenzione per essere interpretata correttamente e una corretta informazione per essere utilizzata al meglio. Marino Maglietta, che l’ha ideato, scritto, fatto giungere in Parlamento e seguito passo passo in ogni successiva modifica, promuovendone la recente approvazione, ne racconta la storia, ne spiega i contenuti, ne chiarisce i passaggi più ambigui e fornisce una quantità di suggerimenti utili a chi intende giovarsene essendo già separato e a chi si accinge a separarsi, nonché a quanti hanno il compito di supportare le coppie stesse. Come scrivere il ricorso, se e da chi farsi assistere, come dividere le spese nel mantenimento diretto, a cosa fare attenzione nel costruire il calendario della frequentazione, se e quando far ascoltare i figli dal magistrato, come risolvere il problema della casa coniugale, come affrontare le inadempienze: sono alcune delle tante domande alle quali Maglietta dà risposta sulla base dell’esperienza delle centinaia di casi seguiti e della perfetta conoscenza della nuova normativa.