Diamo voce ai tecnici

Noi pensiamo che i bambini abbiano la stessa dignità di esserci, di tutti. E che i loro diritti devono essere riconosciuti. Dove stanno bene i bambini, stanno bene tutti. Uno stato evoluto deve garantire pari opportunità a tutti, bambine e bambini, donne e uomini, e deve essere in linea con i cambiamenti della società civile. Noi abbiamo un Leader e, insieme alle tematiche note, vogliamo:

  1. Il legale per tutti i bambini
  2. Affidamento condiviso per una vera bigenitorialità
  3. Lotta alla pedofilia e alle false accuse, realizzazione di una banca dati per i pedofili e un pool organizzato anticrimine
  4. PAS: riconoscimento scientifico, giuridico, prevenzione e cura
  5. Case famiglia: chiusura di tutte le strutture del sistema e liberazione di migliaia di bambini e ragazzi. Con attenzione anche alle adozioni illegali a favore di adozioni pulite.
  6. Riconoscimento scientifico e giuridico di tutte le forme di violenza contro bambini, donne e uomini. Chiusura dei centri antiviolenza del sistema, apertura centri specializzati contro tutte le violenze e politiche di informazione e prevenzione
  7. Pari diritti per tutti i bambini e ragazzi che si trovano sul suolo italiano.

La nostra è la società della pedofilia in crescendo lungo i cavi dell’adsl, delle false accuse di abusi durante le separazioni, dei bambini reclusi in massa nelle strutture di sistema (spesso dagli stessi che le amministrano, nella loro doppia veste di dirigenti di comunità e giudici onorari minorili) e dei centri antiviolenza di genere (come se la violenza non fosse una profanazione della dignità umana, ma una disputa ideologica). Urge una diga contro questo mare in tempesta! E consiste nel restauro della famiglia, anche e soprattutto quella disgregata, ossia nel garantire ad ogni bambino due riferimenti genitoriali sempre operosi nella tutela dei suoi diritti e in uno Stato amico e parimenti alacre, nella figura dell’avvocato del bambino quale portavoce di un’apposita commissione di esperti, nei casi di controversia in cui è chiamato a disporre per il meglio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...